Dentro l’anomalia

“Ma come è possibile?” non riuscivo a capire come qualcuno o qualcosa potesse precipitare dentro quell’enorme buco nero ed essere ancora in grado di mandare una richiesta di soccorso.

Il Dottore allargò le braccia in quello che poteva sembrare un gesto di resa, “non ne ho idea, Nyssa” disse, “per questo dobbiamo andare a vedere”

Mi si gelò il sangue, “intendi che dobbiamo….andare lì dentro?”

Quell’enorme cratere stellare sembrava un pozzo senza fondo, come quello della mitologia di Sakesh, il pozzo in cui non si finisce mai di precipitare.

“E se verremo stritolati? Potrebbe essere di una densità calcolabile solo in…”

“Cominciamo ad avvicinarci” m’interruppe il Dottore mentre a testa china lavorava sulla console, “se riusciamo a portare il TARDIS abbastanza vicino da poter dare una sbirciatina…”

Strinsi le labbra in una smorfia rassegnata, da quando ero salita per la prima volta in quella cabina avevo imparato che discutere serve a poco, solo a farsi venire un gran mal di testa.

“Va bene” acconsentii, “speriamo solo di non finire stritolati”

“Sii ottimista”

Guardai il suo sorriso aperto e annuii.

Il TARDIS riprese a saltellare come una ballerina indisposta, mi aggrappai alla console. Ci avvicinavamo sempre più, sempre più pericolosamente attratti dalla forza gravitazionale di quella voragine misteriosa e minacciosa.

Poi il TARDIS si fermò. In bilico, ruotando su se stesso, sull’orlo del cratere. Ci concentrammo per cercare di captare il messaggio di aiuto. Era una voce. Una voce calma, cristallina e profonda. Una voce conosciuta. La voce di mio padre.

“Sei così prevedibile, Dottore” stava dicendo il Maestro, “così curioso e così prevedibile”.

“indietro, dobbiamo tornare indietro!” quasi gridò il Dottore, “è una trappola!”

Ma, inesorabile, il TARDIS scivolò dentro l’anomalia.

 

Annunci

2 responses to “Dentro l’anomalia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: